News

Bonus Mobili 2017

Bonus Mobili 2017

Con la Legge di Stabilità è stato prorogato al 31 dicembre 2017 il Bonus Mobili collegato ad interventi di ristrutturazione edilizia, mantenendone invariate le caratteristiche e le modalità per usufruirne.

Si tratta dell’agevolazione che può essere richiesta per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici di classe energetica non inferiore alla A+ (A per i forni) fino ad un importo massimo di 10 mila euro per unità immobiliare oggetto di ristrutturazione.

Per richiedere il Bonus Mobili 2017 è tuttavia necessario che i lavori edilizi siano stati eseguiti a decorrere dal 1 gennaio 2016 (fino al 31 dicembre 2017).

Rientrano nell’agevolazione fiscale le spese per l’acquisto di:

- mobili e complementi d’arredo nuovi

- elettrodomestici di classe energetica non inferiore alla A+ (A per i forni)

Sono invece esclusi i sanitari del bagno, i pavimenti e le porte.

La Legge di Stabilità non ha prorogato il Bonus Giovani Coppie, che è pertanto terminato il 31 dicembre 2016.

CONTINUA
Auguri a tutte le donne!

Auguri a tutte le donne!

Essere donna è così affascinante. E' un'avventura che richiede un tale coraggio, una sfida che non finisce mai. (Oriana Fallaci)

Auguri a tutte le donne dallo Staff Bensa Arredamenti!

CONTINUA
NOVAMOBILI NEW SPACES

NOVAMOBILI NEW SPACES

Uno spazio firmato Novamobili dove soluzioni uniche e personali, adatte a tutte le esigenze del vivere contemporaneo, si fondono con creatività e design per dar vita al progetto della tua casa.

Protagoniste della nuova area sono le collezioni giorno e notte Novamobili, elementi d'arredo e sistemi modulari nati da una ricerca sulla funzionalità e la forma, con una grande attenzione al dettaglio, capaci di definire e valorizzare tutti gli ambienti.

Proposte eleganti ed accoglienti per abitare in armonia e benessere i luoghi che ami

CONTINUA
happy halloween by Bensa!

happy halloween by Bensa!

Vi informiamo che, in occasione della festività del 1° novembre, il negozio rimarrà chiuso anche lunedì 31 ottobre!

Riapriremo regolarmente mercoledì 2 novembre.

Happy halloween!

CONTINUA
SHOW COOKING allo Scavolini Store Cuneo!

SHOW COOKING allo Scavolini Store Cuneo!

Scavolini Store Cuneo presenta: SHOW COOKING in collaborazione con IFOOD!

Ti aspettiamo sabato 22 ottobre dalle ore 16.00 alle ore 20.00 in Via Carlo Emanuele III n. 26 a Cuneo per scoprire le novità presenti nel nostro showroom e partecipare ad un gustoso evento!

Caterina Zellioli e Adele Gilardo saranno ospiti nello Scavolini Store Cuneo per deliziarvi con uno Show Coooking dolce e salato, con lo yogurt greco protagonista delle ricette.

Due semplici e gustose preparazioni differenti create per gli ospiti dello Scavolini Store Cuneo dalle due Blogger di IFood:
??Pizzette con impasto allo yogurt greco
??Mini pancakes allo yogurt con uva caramellata

Due idee particolari e gustose da preparare in pochissimo tempo per feste in famiglia o colazioni speciali.
Al termine della dimostrazione sarà possibile degustare quanto preparato!

Scarica l'invito!

CONTINUA
Novità !

Novità !

Numerose novità vi attendono nel nostro showroom!

Venite a scoprirle dal lunedì al sabato, dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00! (lunedì mattina chiusi)

CONTINUA
Buone vacanze!

Buone vacanze!

Avvisiamo che il negozio sarà chiuso per ferie da sabato 6 agosto pomeriggio a sabato 20 agosto.

Riapriremo regolarmente lunedì 22 agosto alle ore 15.00.

Buone vacanze a tutti!

CONTINUA
#FollowUs!

#FollowUs!

Seguici sui nostri profili social su Facebook e Instagram, per rimanere aggiornato sulle nostre novità e vedere tutte le fotografie che pubblichiamo!

#FollowUs! #FollowBensa!

CONTINUA
Bonus Mobili 2016: conferme e novità

Bonus Mobili 2016: conferme e novità

La nuova Legge di Stabilità conferma la proroga al 31 dicembre 2016 dell'attuale Bonus Mobili legato agli interventi di recupero del patrimonio edilizio, mantenendone invariate le caratteristiche e le modalità per poterne usufruire.

È quindi prevista la detrazione fiscale del 50% delle spese sostenute per l'acquisto di mobili e grandi elettrodomestici di classe energetica non inferiore alla A+ (A per i forni), nel limite massimo di spesa di 10 mila euro per unità immobiliare oggetto di ristrutturazione.

Con la stessa Legge di Stabilità, il Bonus Mobili è stato esteso anche alle giovani coppie under 35 che comprano arredi per la casa acquistata da destinare ad abitazione principale, senza necessità; di eseguire interventi di ristrutturazione edilizia. Questo bonus prevede la detrazione fiscale del 50% su una spesa massima di 16 mila euro.

Per usufruirne è necessario che la coppia sia composta da due persone sposate o conviventi more uxorio da almeno 3 anni e almeno una deve avere meno di 35 anni di età.

CONTINUA
SALDI

SALDI

L'autunno si fa interessante... cadono i prezzi!

Da Bensa l'autunno inizia con una serie di occasioni irrinunciabili: cucine, poltrone, divani, letti, armani, sedie, complementi d'arredo con sconti fino al 50%.

Vi aspettiamo dal 5 ottobre al 28 novembre 2015.

CONTINUA
Buone vacanze!

Buone vacanze!

Avvisiamo che il negozio sarà chiuso per ferie da sabato 8 agosto a sabato 22 agosto.

Riapriremo regolarmente lunedì 24 agosto alle ore 15.00.

Buone vacanze a tutti!

CONTINUA
Salone del Mobile Milano

Salone del Mobile Milano

Anche quest'anno ha preso il via il Salone del Mobile di Milano, aperto agli addetti ai lavori da martedì 14 a venerdì 17 e al pubblico sabato 18 e domenica 19 aprile.

Eccovi alcune immagini degli stand dei nostri fornitori, mentre altre le potete trovare sulla nostra pagina Facebook

CONTINUA
Auguri a tutte le donne!

Auguri a tutte le donne!

“Per tutte le violenze consumate su di lei,

per tutte le umiliazioni che ha subito,

per il suo corpo che avete sfruttato,

per la sua intelligenza che avete calpestato,

per l’ignoranza in cui l’avete lasciata,

per la libertà che le avete negato,

per la bocca che le avete tappato,

per le sue ali che avete tarpato,

per tutto questo:

in piedi, signori, davanti ad una Donna!”

(William Shakespeare)

 

Auguri a tutte le donne!

CONTINUA
Beko presenta il nuovo forno OIM39602X con funzione PizzaPro!

Beko presenta il nuovo forno OIM39602X con funzione PizzaPro!

Cuocere la pizza come in pizzeria non è mai stato così semplice. Il forno Beko OIM39602X raggiunge i 310° C garantendo in soli 5 minuti, grazie alla nuova funzione PizzaPro, i migliori risultati di cottura.

Segui il consiglio di un protagonista, scegli un professionista per la tua casa.

CONTINUA
Buon Natale e felice 2015!

Buon Natale e felice 2015!

Auguri di buon Natale e felice 2015 dallo Staff Bensa Arredamenti!

Il negozio resterà chiuso dalle ore 15 del 24 dicembre a domenica 28 dicembre. Riaprirà regolarmente lunedì allo ore 15.

CONTINUA
Spazio espositivo Poliform e Varenna

Spazio espositivo Poliform e Varenna

Poliform è oggi una realtà industriale tra le più significative del settore dell’arredamento internazionale.

Protagonista di un’avventura imprenditoriale di grande successo, l’azienda ha fatto della continua ricerca della qualità la propria missione, rinnovando le proprie proposte per interpretare sempre al meglio gli stili di vita e i trend più contemporanei.

La collezione Poliform è organizzata come una scelta ampia e diversificata e comprende sistemi e complementi d’arredo per ogni zona della casa: librerie, contenitori, armadi, letti, cucine e imbottiti.

Vieni a scoprire le proposte Poliform nel nostro showroom, dove potrai trovare un’intera area espositiva dedicata.

CONTINUA
Bensa si tinge di arancione contro la violenza sulle donne

Bensa si tinge di arancione contro la violenza sulle donne

'Illumina di arancione la casa, la scuola, il posto di lavoro, le forze armate, i media e un sistema giudiziario che tradisce le donne quando non mette i responsabili sul banco degli imputati': è il messaggio di UN Women per la Giornata Mondiale sulla violenza contro le donne che ogni anno l'Onu celebra il 25 novembre, e noi trasformiamo il nostro logo per un giorno per dire anche noi 'NO alla violenza sulle donne!'

Condividiamo inoltre il video realizzato da United Colors of Benetton...

 

CONTINUA
Buone vacanze!

Buone vacanze!

Si avvisa che il negozio resterà chiuso per ferie da sabato 09/08/14 a lunedì 18/08/14 compresi.

Riapriremo regolarmente martedì 19/08/14.

Buone vacanze!

CONTINUA
Il piano di lavoro ideale

Il piano di lavoro ideale

Resistente, impermeabile, pratico...quale piano è più giusto per te?

Prima di scegliere il materiale ideale per il proprio piano di lavoro, ci si dovrebbe chiedere quali sono le caratteristiche del materiale che ci torneranno più utili nel corso delle operazioni culinarie. Quindi la scelta del top può essere certamente una decisione presa su basi estetiche (è un elemento importante, che si deve armonizzare con le altre componenti dell'arredo cucina), ma non deve mai prescindere dalle nostre abitudini alimentari.

Una piccola guida su caratteristiche e manutenzione...

 

Acciaio

Un materiale elegante e moderno dal notevole impatto visivo e tecnologico, particolarmente forte e resistente. E' possibile però che nell'uso quotidiano la superficie possa graffiarsi quindi si consiglia di non trascinare oggetti sul piano e non utilizzare pagliette  metalliche. Per mantenerlo a lungo in buone consizioni si consiglia di utilizzare un detersivo neutro strofinando con una spugna di materiale sintetico nel verso della satinatura e asciugare  con un panno morbido...per le macchie più ostinate potete utilizzare aceto bianco caldo o alcool denaturato, risciacquando con abbondante acqua. Attenzione anche a non lasciarlo a lungo in contatto con sostanze ferrose, potrebbero causare ossidazioni e macchie di ruggine!

 

Granito e Marmo

Le pietre sono imbattibili per bellezza e lucentezza e per mantenerle nel tempo si consiglia di: fare attenzione ad urti causati da oggetti pesanti che potrebbero scalfirne superficie e bordi;  evitare di lasciare prodotti per la pulizia, liquidi alimentari e soprattutto prodotti contenenti acido citrico e rimuovere quindi la macchia fresca; eliminare eccessi d'acqua e fare attenzione alle infiltrazioni; rinnovare periodicamente il trattamento impermeabilizzante; utilizzare detergenti neutri o specifici per le pietre.

 

DuPont™ CORIAN®

Caratteristica del materiale è la possibilità di ripristinare segni superficiali (quali tagli o graffi) causati da utensili da cucina...ma consigliamo di fare sempre attenzione alle cadute di oggetti pesanti sul piano! Le macchie più resistenti si possono eliminare con una spugna abrasiva e della candeggina (risciacquare sempre bene!) e per ripristinare l'aspetto originale si può utilizzare una crema abrasiva leggera con un panno umido facendo movimenti circolari.

 

Decorceramica

Sono piani pregiati realizzati con piastrelle in ceramica. Per questo tipo di piano è necessario porre particolare attenzione: alle piastrelle sagomate del bordo frontale perchè più fragili agli urti e alle fughe per le quali è vivamente sconsigliato di usare macchine a vapore per pulirle.

 

Vetro

Un materiale luminoso, duraturo e in grado di mantenere inalterata la sua bellezza negli anni.

I suoi pregi? Il piano in vetro è resistente al calore più di altri materiali (con i dovuti accorgimenti!), si pulisce facilmente ed è igienico.

E i suoi difetti? Se si scalfisce o si rompe può diventare tagliente.

 

Quarz/Okite

L'effetto è quello della pietra naturale, ha una buona resistenza ma attenzione a non appoggiarvi direttamente sopra pentole bollenti. Igienici e facili da pulire ma attenzione a non usare alcool perchè potrebbe lasciare aloni, utilizzare prodotti specifici disponibili presso i nostri rivenditori.

 

Laminato

Forse é il piano più comune ed economico, si caratterizza per la sua durevolezza/resistenza e per la miriade di colorazioni e finiture diverse disponibili. Bisogna fare attenzione a non appoggiarvi oggetti caldi e badare alle eventuali infiltrazioni d'acqua nelle giunture, si pulisce facilmente con un panno morbido o spazzole morbide.

CONTINUA
Ditre Italia a Extreme Makeover Home Edition Italia

Ditre Italia a Extreme Makeover Home Edition Italia

Come può cambiare una casa in 7 giorni?

Alessia Marcuzzi ed il suo team ce lo dimostrano il lunedì sera su Canale 5, con Extreme Makeover Home Edition Italia.

Obiettivo di questa emozionante trasmissione, alla sua seconda edizione, è ristrutturare le case di quattro famiglie in difficoltà con l’apporto di un team di esperti dell’edilizia e dell’arredamento, capitanati dalla bravissima conduttrice. Al grido di “SI PUO’ FARE!” e grazie alla collaborazione di amici, parenti e vicini della famiglia, il sogno di realizzare un casa nuova si avvera mattone dopo mattone.

Di fondamentale importanza sono poi gli sponsor che, grazie alla loro presenza concreta, contribuiscono al rifacimento dell’abitazione. Lavorazioni precise e attente, installazioni scrupolose e prodotti di qualità garantita, ma non solo: la produzione di Extreme Makeover Home Edition Italia ha sempre un occhio di riguardo per lo stile, il comfort e l’eleganza, sia per l’arredo degli spazi comuni, come living, cucina e bagno, sia per le camere da letto di grandi e piccini. Un esempio di tanta cura? Certamente la scelta dei divani firmati Ditre Italia, nota azienda produttrice di sofà, letti e poltroncine Made in Italy

E così è stato, nella prima puntata, per la numerosa famiglia Tognon che, nella splendida cornice della Valle d’Aosta, ha potuto finalmente concretizzare il progetto di tutta una vita: varcare la soglia di una bellissima, comoda e moderna casa con giardino, adatta alle esigenze di grandi e piccini.

Sensibile a questa nobile causa ed orgogliosa di averne preso parte, Ditre Italia ha fornito per l’occasione i due divani Bublè, luminosi e splendidi nel salotto a piano terra, e il sofà Shade, perfetto nel loft mansardato del giovane Luca.

Nella seconda puntata, grazie all’organizzazione impeccabile di Mediaset e alla collaborazione di tutto il paese, una vera, spaziosa e confortevole abitazione è stata realizzata per la famiglia Magrina della provincia di Fermo nelle Marche. Un susseguirsi di sorprese, emozioni e davvero tanta gioia e speranza per questa famiglia, fortunatamente non più in difficoltà.

Ditre Italia, fiera di aver contribuito al progetto, ha fornito per l’occasione il coloratissimo divano Shade e i due vivaci pouf gialli Kris, perfetti nel salotto a piano terra.

A questo punto ci chiediamo: quali altri eleganti dettagli scopriremo nelle settimane a venire? Quali altri modelli Ditre Italia ci saranno nei prossimi episodi? Da non perdere allora gli appuntamenti di lunedì 16 e 23 giugno, sempre su Canale 5 alle 21.10.

Due nuove stilosissime case stanno per accogliere le loro famiglie!

CONTINUA
Rimadesio allo stadio di São Paulo

Rimadesio allo stadio di São Paulo

È terminato il conto alla rovescia per i mondiali di calcio 2014 in Brasile. Il match inaugurale si giocherà questa sera, 12 giugno, nell'Arena Corinthians, il nuovo stadio della città di São Paulo progettato dall’architetto Anibal Coutinho.

Un intervento che vede il contributo di Rimadesio, con una fornitura dedicata di porte Link+ destinate agli Sky Box, le lounges riservate che si affacciano direttamente sul terreno di gioco.
Un'esperienza unica, che ha portato l'azienda a realizzare oltre 500 porte e pannelli in vetro laccato di grandi dimensioni (L 350 x H 240) personalizzate in ogni dettaglio, dagli estrusi strutturali fino alle serrature elettrificate con apertura ad impulso. Una realizzazione eccezionale, che rende l'estetica e la tecnologia Rimadesio protagoniste di un evento sportivo di portata mondiale.

CONTINUA
Dal Salone del Mobile di Milano... Ki by Scavolini

Dal Salone del Mobile di Milano... Ki by Scavolini

Ki: un nuovo concetto di cucina e bagno

Dall’esperienza e dall’eccellenza italiana di Scavolini e dall’interpretazione del design inteso come sorpresa, sperimentazione e cura dei dettagli tipici di Nendo - lo studio giapponese guidato da Oki Sato - nasce la collezione KI.

Il concept ruota attorno all’idea di 'far scomparire' l’ambiente in due oggetti per creare spazio e offrire un’assoluta libertà progettuale: un contenitore, un oggetto unico dalla connotazione decisa, sintesi di un codice espressivo che può essere ripetuto all’infinito e una mensola in legno dalla pura essenzialità (KI, in giapponese significa appunto contenitore e legno). Si immaginano così nuovi modi di vivere lo spazio con un progetto dove i due elementi, il contenitore, e le mensole dai volumi lineari, creano un vero e proprio sistema contenitivo che diventa protagonista di composizioni da declinare nella cucina e nel bagno.
Una rigorosa evocazione di un gusto minimale ed estremamente contemporaneo che racchiude valori esclusivi, pensiero creativo, sfida innovativa, ricerca costante, qualità Made in Italy e attenzione per i dettagli.

CONTINUA
25 aprile

25 aprile

25 aprile. Una data che è parte essenziale della nostra storia: è anche per questo che oggi possiamo sentirci liberi. Una certa Resistenza non è mai finita. Enzo Biagi

 

Venerdì 25 aprile il negozio resterà chiuso, mentre saremo regolarmene aperti sabato 26 aprile.

CONTINUA
Dal Salone del Mobile di Milano... Rimadesio

Dal Salone del Mobile di Milano... Rimadesio

Milano, Salone del Mobile 2014: Rimadesio presenta la sua più recente interpretazione della casa contemporanea. È la completezza della collezione la protagonista assoluta dello spazio espositivo: dall'area living, esplorata attraverso un'eccezionale varietà di proposte, alla zona notte, rappresentata dai diversi sistemi cabina armadio e dall'evoluzione dell'esclusivo storage system Cover.

L'ampio spazio aperto al centro dello stand è popolato dalle ultime proposte dei sistemi giorno Self e Abacus living, affiancati dai nuovi contenitori in vetro Alambra e Self up.

La varietà definisce anche l'interpretazione dei sistemi dedicati al guardaroba, con le proposte cabina armadio Dress e Abacus e l'eccezionale versatilità del progetto Cover, presentato in due versioni: libreria e wardrobe. Il contenitore middle-room Dolmen completa l'allestimento dedicato alla zona notte.

Uno spazio concepito per consentire un’esperienza totale delle nuove proposte Rimadesio, definite dall’estetica dei due materiali principali dell'azienda: vetro e alluminio, che nel 2014 raggiungono nuovi standard di produzione ecosostenibile. Un esclusivo stile dell’abitare, ispirato alla massima coerenza stilistica in ogni componente del progetto d’arredo.

CONTINUA
1° aprile!

1° aprile!

Dopo due anni, vogliamo ricordare con voi una bellissima giornata trascorsa insieme...

CONTINUA
Auguri ai papà!

Auguri ai papà!

 'Ho imparato che quando un neonato stringe per la prima volta il dito del padre nel suo pugno, l'ha catturato per sempre' Gabriel Garcia Marquez

 

Auguri a tutti i papà!

CONTINUA
Regolarsi con l'intensità  della luce

Regolarsi con l'intensità  della luce

Quando si progetta l'illuminazione della casa occorre considerare anche l'intensità di luce necessaria all'ambiente.

Questo fattore può essere infatti influenzato dall'ambiente e dai mobili.

 

Quando scegli lampade e faretti fai una valutazione basata sull'assenza di luce naturale

E' così che potrai capire se sono in grado di illuminare adeguatamente l'ambiente.

 

L'importanza dell'ambiente e dei mobili

 

Come prima cosa devi sapere che la luce necessaria va studiata in base alle condizioni 'peggiori', cioè quelle notturne. 
Quando scegli lampade e faretti fai una valutazione basata sull'assenza di luce naturale: in questo modo potrai capire se sono in grado di illuminare adeguatamente l'ambiente.
Seconda cosa da considerare è che le superfici possono influenzare l'illuminazione: quando un raggio luminoso colpisce un oggetto, quest'ultimo lo assorbe o lo riflette.
Proprio per questo le superfici lisce e lucide hanno una capacità riflettente molto alta in confronto a superfici opache e ruvide.
Il consiglio è di pensare ai mobili presenti nella stanza e regolarti di conseguenza.
Allo stesso modo, dovrai valutare anche la configurazione dell'ambiente: come sono orientate le finestre, dove sono poste le stanze (quelle a sud sono più luminose), se sono piccole o grandi, e se sono presenti elementi oscuranti.

 

Ogni luce ha la sua funzione

 

Anche il tipo d'illuminazione svolge un ruolo importante in relazione alla stanza da illuminare: un faretto, ad esempio, indirizza in punti precisi la luce e garantisce una zona luminosa più piccola, ma più potente. 
Proprio per questo è molto usato sotto i pensili perché illumina in modo preciso la zona preparazione del cibo.
Le lampade da parete emanano una luce diffusa, per questo sono l'ideale per creare un'atmosfera rilassante durante una cena.
La cosa importante da ricordare che la soluzione migliore per la luce artificiale è una pluralità di fonti luminose, differenti per potenza e qualità della luce in modo da regolarne l'intensità, a seconda dell'ora e delle necessità.
In alternativa, puoi invece scegliere sistemi di regolazione che si azionano autonomamente in base alla quantità di luce naturale che l'ambiente accoglie.

CONTINUA
Festa della donna!

Festa della donna!

La donna uscì dalla costola dell'uomo, non dai piedi per essere calpestata, non dalla testa per essere superiore, ma dal lato, per essere uguale, sotto il braccio per essere protetta, accanto al cuore per essere amata. (William Shakespeare)

_x000D_

 

_x000D_

Auguri a tutte le donne!

_x000D_


CONTINUA
Buon San Valentino

Buon San Valentino

Dall'aria che respiro all'amore di cui ho bisogno

So soltanto una cosa, che tu sei l'origine dell'amore

(Mika, Origin of love)

CONTINUA
Prima Giornata nazionale di prevenzione dello spreco alimentare

Prima Giornata nazionale di prevenzione dello spreco alimentare

05/02/14 Prima Giornata nazionale di prevenzione dello spreco alimentare

 

“Con il cibo non si gioca” è sicuramente tra le prime regole che ci sono insegnate da bambini. Oggi, però, questo concetto merita di essere ribadito a gran voce: perché è vero, la maggior parte di noi smette intorno ai 5 anni di lanciare munizioni di pane a tavola, eppure spesso ci dimentichiamo del punto cardine della lezione: il rispetto per gli alimenti. E così sprechiamo.

Lo facciamo spesso a quanto pare. Secondi i dati pubblicati dalla Fao, promotrice dell’iniziativa Save Food, ogni anno quasi 1,3 miliardi di tonnellate di cibo finiscono nel bidone dell’immondizia, circa un terzo della produzione totale di cibo destinato al consumo umano. E noi italiani non siamo certamente senza colpe: lo spreco tricolore annuale ammonta a 6,5 milioni di tonnellate, pari a 108 chilogrammi pro-capite. Certo, meno della media europea, che sale a 180 chilogrammi, ma questo non può esimerci dal prendere provvedimenti.

E allora l’Italia rilancia decretando il 5 febbraio Giornata nazionale contro lo spreco alimentare.

Ognuno di noi, nel piccolo della propria cucina, può incominciare a contribuire attivamente alla causa. Ecco un semplice decalogo per ridurre considerevolmente i passaggi diretti tra frigo e immondizia.

1) La lista della spesa funziona sempre
Prima di lanciarsi tra le corsie del supermercato spingendo il carrello a mo’ di ariete medievale, assicuratevi di aver portato a termine un’accurata ricognizioni di ciò che è già custodito nel vostro frigorifero. Segnate che cosa manca all’appello su un foglietto e ricordatevi: la spesa si fa per mangiare, non per accumulare bollini. Se poi vi accorgete di avere in casa qualcosa che no, non mangerete mai, nemmeno sotto tortura… regalate. Agli amici, ai parenti, ai vicini di casa o (perché no?!) a qualche ente caritatevole.

2) Il troppo stroppia anche al supermercato
Evitate di comprare più del necessario: supermercato, fruttivendolo e macellaio di fiducia non hanno alcuna intenzione di abbandonarvi, e non siete tenuti ad accumulare provviste come mammiferi pre-letargo. Acquistate le quantità di cibo che sapete di poter consumare nel breve periodo. Per i single, la soluzione più pratica si chiama monoporzione. Le altre soluzioni (matrimonio o convivenza) sono decisamente più complesse.

3) Check-up completo al frigo
Preoccupatevi della salute del vostro amato elettrodomestico, controllandone guarnizioni ed efficienza. La temperatura interna deve sempre rimanere tra 1 e 5 gradi, soltanto così gli alimenti potranno essere conservati a dovere.

4) Nella dispensa, ordine e disciplina
Biscotti, pasta e affini devono essere conservati in un luogo asciutto (e le confezioni, una volta aperte, devono essere accuratamente richiuse). Nel frigorifero, è consigliabile riservare il piano più alto ai latticini, quello intermedio ai cibi già cotti e ai salumi. In basso, largo a carne, pesce e cibi crudi, sempre ben distanziati gli uni dagli altri. Usate i cassetti per frutta e verdure; e le mensoline laterali per le uova.

5) Parola d’ordine rotazione
Proprio come nei supermercati, cercate di disporre gli alimenti sui ripiani secondo la propria data di scadenza, lasciando davanti quelli che devono essere consumati prima. Questo piccolo stratagemma vi aiuterà a non ritrovare sul fondo del frigorifero il formaggio francese dello scorso Natale.

6) Preferibilmente: l’avverbio fa a differenza
Prestate ben attenzione alle parole. Perché la dicitura “da consumarsi preferibilmente entro” che su certi imballaggi anticipa la data di scadenza non è una pura formalità. Significa che al sopraggiungere del giorno indicato non dovete bruciare su pubblica piazza confezione e contenuto: piuttosto, ricordatevi che quell’alimento incomincerà a perdere progressivamente le proprietà organolettiche (gusto, profumo, etc).

7) Un biglietto per il freezer
Carne, pesce, pasta fresca e pane tendono a deperire velocemente, anche se conservati nel frigorifero. Se non avete pranzi o cene in vista, meglio trasferire tutto quanto nel freezer: una volta congelati, questi alimenti dureranno molto più a lungo. Per scongelarli, poi, basta un po’ di pazienza. O un forno a microonde.

8) Il lato buono del bis
Anche a tavola, non fatevi vincere dall’ingordigia. Meglio che la pietanza avanzi in teglia o in pentola, e non nel piatto: in questo modo sarà più facile (e igienico) riscaldarla in un secondo momento. La pausa pranzo in ufficio del giorno successivo, per esempio, potrebbe essere l’occasione giusta.

9) Creatività, ricettari e app
Ammettiamolo, consumare proprio tutto quanto resta comunque complicato. E allora approfittatene per esercitarvi in vista di una prossima partecipazione a MasterChef. Rispolverate i volumi della nonna e cercate la ricetta che fa per voi, pardon, per i vostri avanzi: in alternativa, potete chiedere aiuto al vostro smartphone. Ci sono preziose app come Ricette al Contrario e Big Oven che possono suggerirvi la soluzione più facile – e gustosa – contro ogni tipo di spreco. Basta digitare gli ingredienti di cui siamo in possesso e darsi da fare ai fornelli. Buon appetito.

10) Datevi al giardinaggio
Se ancora vi resta qualche rimasuglio di cibo qua e là, pensate alle vostre amiche piante. Trasformare gli avanzi in preziosissimo concime è possibile: basta gettare tutto quanto – per esempio – in un tritarifiuti, aggiungere un po’ di fertilizzante ricco di potassio e fosforo e attendere qualche mese. L’unico verde che avete in casa è un vaso di gerani di plastica? D’accordo. In questo caso provvedete almeno alla raccolta differenziata dell’umido.

CONTINUA
Collezione Franke by Bruno Barbieri

Collezione Franke by Bruno Barbieri

Bruno Barbieri firma FRANKE

'Da oggi la bellezza incontra la perfezione assoluta e io ci metto la firma'

Queste le parole con cui lo chef Bruno Barbieri svela la collezione di prodotti in edizione limitata - piani cottura e forni, coordinati a lavelli, miscelatori, cappe e frigoriferi - che ha firmato.

Franke e Bruno Barbieri, ovvero comune passione per la cucina, professionalità e costante ricerca dell'eccellenza. Un binomio esclusivo, iniziato nel 2011 con la prima edizione di MasterChef Italia e che nel 2013 si è raffozato grazie al road show 'Franke Chef'.

 

Inox e Crystal

Due collezioni complete, che si distinguono per il design raffinato, la tecnologia innovativa e le prestazioni altamente professionali. Lavello, miscelatore, piano cottura, cappa e frigorifero, che Bruno Barbieri ha firmato ad uno ad uno, attestandone ulteriormente l'eccellenza.

 

Forni con tecnologia DCT

Parte integrante sia della collezione Inox che della collezione Crystal, i forni dotati dell'esclusiva tecnologia brevettata DCT, vera e propria rivoluzione della cottura in forno.

Acronimo di Dynamic Cooking Technology, DCT permette di gestire separatamente le innovative resistenze a filo assicurando un'ottimale gestione del calore, una sensibile riduzione dei tempi di cottura e l'eliminazione del rischio di bruciature degli alimenti.

A seconda delle ricette, il fluzzo di calore è infatti indirizzato solo dove effettivamente necessario, eliminando anche la fase di preriscaldamento: il risultato è una cottura perfetta con il contenimento dei consumi energetici e dei tempi di preparazione, che si riducono del 25%.

Menù Completo, Wellness e Pizza Plus. I forni DCT vantano anche 3 programmi di cottura esclusivi, per preparare un menù di 4 portate in meno di un'ora, per cucinare senza l'aggiunta di olio o altri condimenti o per cuocere contemporaneamente fino a 4 pizze. Tutti realizzabili anche con la funzione Low Energy.

CONTINUA
Bonaldo arreda Vendo Casa Disperatamente

Bonaldo arreda Vendo Casa Disperatamente

Bonaldo, azienda specializzata nella produzione di arredo e complementi di design, ha arredato interamente lo studio degli architetti della quinta edizione di Vendo casa disperatamente, in onda su Real Time ogni giovedì e condotto da Paola Marella, la mediatrice immobiliare più famosa d'Italia.

Il concept della trasmissione si basa sulla richiesta di una consulenza da parte di venditori che hanno riscontrato delle difficoltà nel cercare di vendere il loro immobile a causa di problemi relativi alle condizioni strutturali delle case stesse.

Lo studio di Vendo casa disperatamente sarà incorniciato e dalla credenza Quadrica e dalla libreria componibile Fun, che può essere posizionata a muro oppure a centro stanza. Gli architetti siederanno sulle sedute Alanda e Skip Lounge - completamente rivestite in pelle - intorno al tavolo Octa, incluso in questo allestimento nella versione con piano in cristallo acidato bianco.

Inoltre, all'interno dello studio di Vendo casa disperatamente saranno presenti l'appendiabiti Tree, nella versione base e in quella bianca con illuminazione (Tree Light), i coffee table Orion e Tectonic, e il divano letto Pierrot King, rivestito in pelle bianca.

www.bonaldo.it

CONTINUA
MasterChef, Franke e le ricette di Bruno Barbieri

MasterChef, Franke e le ricette di Bruno Barbieri

Elettrodomestici FRANKE protagonisti in TV a MasterChef 3

Anche quest'anno (dal 19 dicembre 2013) su Sky Uno la qualità e le prestazioni altamente professionali dei prodotti Franke sono protagoniste della terza edizione italiana di MasterChef, il talent show culinario più famoso al mondo.

Le 24 puntate in prima serata e 50 in day time, vedono i 20 aspiranti chef contendersi la vittoria ed il titolo di MasterChef d'Italia cimentandosi con molteplici prove di cucina. A giudicarli e a deciderne le sorti, l'eccezionale giuria composta da Carlo Cracco, Joe Bastianich e Bruno Barbieri.

Ed è proprio lo chef pluristellato Bruno Barbieri che, avvalendosi delle prestazioni professionali e dei plus dei nuovi prodotti della collezione Franke (tra cui i forni con tecnologia brevettata Dynamic Cooking Technology e i nuovi piani cottura e lavelli della collezione Sinos) ha creato un ricettario in esclusiva per Franke.

 

CONTINUA
Auguri!

Auguri!

Auguri di buon Natale e felice anno nuovo dallo Staff Bensa Arredamenti!

CONTINUA
Addio Mandela

Addio Mandela

'Se potessi ricominciare da capo, farei esattamente lo stesso. E così farebbe ogni uomo che ha l'ambizione di definirsi tale.' Nelson Mandela

CONTINUA
Conservare in... 310 lt

Conservare in... 310 lt

Tecnologia 6° senso Fresh Control per mantenere i cibi freschi fino a 4 volte più a lungo

La nuova gamma di frigoriferi combinati Everest di Whirpool offre la massima capienza oggi disponibile sul mercato: 193 cm di altezza ed una capacità netta di ben 310 lt consentono di conservare a lungo una gran quantità di cibi...

I nuovi frigoriferi Everest possono conservare una grande quantità di cibo nel modo migliore e più a lungo Innovazione ed eccellenza caratterizzano il Centre of Excellence in Preservation Technology di Whirlpool dove, quotidianamente, si sviluppano nuove soluzioni nel settore della 'food preservation'. Prolungare nel tempo la freschezza degli alimenti e abbatterne lo spreco, è questa la mission di Whirpool. Oltre alla massima capienza disponibile sul mercato sono infatti dotati della tecnologia 6° SENSO Fresh Control,indispensabile per mantenere i cibi freschi fino a 4 volte più a lungo* senza seccarli. I frigoriferi Everest sono disponibili nella versione con congelatore tradizionale o contecnologia NO FROST che elimina completamente la necessità di scongelare periodicamente il freezer.

Tecnologia 6° senso fresh control Un'esclusiva di Whirlpool per una migliore conservazione del cibo mantenendone inalterati più a lungo il proprio gusto e sapore, profumo e aroma e spetto e consistenza. Speciali sensori 6°Senso controllano e adattano costantemente la temperatura e il livello di umidità nel vano frigorifero mantenendo sempre le migliori condizioni di conservazione degli alimenti. Questa tecnologia riconosce inoltre eventuali anomalie che influenzano la conservazione, come la porta lasciata aperta, un improvviso black out o cibi caldi inseriti nel frigorifero: automaticamente vengono cambiate le impostazioni del frigorifero riabbassando più velocemente la temperatura al giusto livello e controllando anche il livello di umidità ideale.

Freezer no frost Il sistema No frost fa circolare aria fredda nel congelatore riducendo l’umidità e prevenendo la formazione di brina e ghiaccio. La temperatura viene tenuta costante aiutando a conservare più a lungo gli alimenti. Non sarà più necessario quindi scongelare periodicamente il freezer, i cibi surgelati non si attaccheranno più insieme, le etichette rimarranno leggibili e lo spazio disponibile non verrà ristretto da fastidiose formazioni di ghiaccio.

La nuova linea Everest garantisce infine alte prestazioni a consumi ridotti: risparmierai circa il 20% di energia rispetto alla classe A+ e addirittura il 40% rispetto alla classe A!

http://www.scavolini.com/Magazine/Conservare_in_310_lt

CONTINUA
BASTA alla violenza sulle donne!

BASTA alla violenza sulle donne!

'Se Dio non avesse fatto la donna, non avrebbe fatto il fiore' Oscar Wilde

Diciamo BASTA alla violenza sulle donne!

25 novembre, Giornata mondiale contro la violenza sulle donne

CONTINUA
Vantaggi d'autunno

Vantaggi d'autunno

E' il momento migliore per scegliere il tuo nuovo arredamento.

Da Bensa scattano i saldi: occasioni imperdibili con sconti fino al 50%.

Cucine, poltrone, divani, letti, armadi, sedie, complementi d'arredo: tutto quello che la tua casa sogna, ai prezzi più comodi e belli di sempre.

 

CONTINUA
Con gli strumenti giusti anche tu puoi raggiungere risultati da chef

Con gli strumenti giusti anche tu puoi raggiungere risultati da chef

E se vuoi trasformarti in un perfetto pasticcere, niente paura! Con la funzione 'Pasticceria' otterrai dolci praticamente perfetti!

Per cucinare in modo professionale, ecco due linee di Indesit

Cucinare in modo professionale e soprattutto veloce si può: basta avere gli strumenti giusti! Indesit presenta Advance ePrime Glass, due nuove linee di elettrodomestici per la cottura che ti aiuteranno a raggiungere risultati da chef!

_x000D_

 

Linea Advance: il massimo indispensabile

Advance di Indesit è la nuova linea di elettrodomestici da incasso per la cottura che risponde a moderne esigenze estetiche e funzionali.

forni e i piani cottura sono realizzati con materiali di altissima qualità e racchiudono numerose caratteristiche: prestazioni eccellenti, semplicità di utilizzo e finiture in vetro e acciaio che riflettono lo stile di una cucina contemporanea.

forni, grazie al timer Easy to Use, ti consentono di stabilire la durata e la fine della cottura perché si spengono automaticamente quando il piatto è pronto.

Oltre a questo, l'appartenenza alla classe energetica A e il display digitale ti assicurano il minimo consumo di energia e la massima facilità di programmazione.

 

Per aiutarti a preparare le migliori ricette senza aver paura di sbagliare, sono dotati di numerosi programmi per cuocere ogni tipo di alimento. Ad esempio, con la funzione 'Pizza' puoi avere pizze croccanti e perfettamente cotte, mentre con la funzione 'Multilivello' puoi cucinare su tre livelli più piatti insieme. 

E se vuoi trasformarti in un perfetto pasticcere, niente paura! Con la funzione 'Pasticceria' otterrai dolci praticamente perfetti!

I piani cottura, disponibili da 60, 70 e 90 cm., hanno comandi frontali e un bruciatore a tripla corona che riesce a distribuire il calore in modo uniforme. Cosa significa nel concreto? Che se devi cucinare la pasta, l'acqua raggiunge più velocemente il tempo di ebollizione e tu puoi risparmiare fino al 15% del tempo rispetto a un piano di cottura tradizionale.

 

Prime Glass: forni e piani cottura di classe A

I valori fondamentali della linea Prime Glass sono invece un'estetica elegante, grazie alla scelta del vetro temperato, e un tempo di cottura sempre sotto controllo.
Il materiale scelto è molto più resistente e facile da pulire, ed è in grado di donare alla tua cucina un look luminoso, leggero e di design.
I nuovi forni Multi 5 e Multi 6 ti garantiscono la cottura ottimale per tutte le tipologie di alimenti e la possibilità di gestire il tempo in modo semplice e immediato grazie al programmatore digitale.
Anche in questo caso i programmi disponibili sono tantissimi, tra cui 'Pizza', 'Multilivello', 'Grill' e 'Gratin'.

I piani cottura Prime Glass, disponibili in colore nero e grafite e nelle versioni da 60 e 75 cm, ti permettono di cucinare in modo semplice ed efficace grazie alle intuitive manopole cromate e ai bruciatori speciali con doppia corona

www.scavolini.com/magazine/cuocere_in_modo_professionale

 

CONTINUA
Nidi

Nidi

Nidi, una collezione di camere per bambini vicine alle esigenze dei loro piccoli abitanti.

Un gioco con tanti protagonisti: accessori, complementi, materiali, colori.

Tante mini-collezioni, ognuna con la propria storia da inventare ogni volta. Sullo sfondo, librerie e armadi versatili e sicuri come quelli dei grandi.

Tre sono i mondi Nidi: la vicinanza con la natura di Woody, la libertà di espressione di Graphic, i dolci sogni di Soft.

Nidi, uno sguardo nuovo sull’arredo per bambini di oggi, che si avvale di tutta l’esperienza di un marchio storico come Battistella.

Design Edoardo Gherardi.

http://www.nididesign.com/ita/

 

CONTINUA
Di che bagno sei? Quando scegliere i mobili diventa scelta di benessere e personalizzare è l'obbligo

Di che bagno sei? Quando scegliere i mobili diventa scelta di benessere e personalizzare è l'obbligo

Il bagno è un ambiente primario della casa, luogo essenziale per il benessere e per una buona qualità della vita.  Spazio dedicato alla cura del corpo e della persona, deve essere dotato di tutti i comfort per essere accogliente e funzionale.

Oltre ad essere pratico, il bagno deve essere anche bello: la scelta dello stile d’arredo diventa quindi una questione molto personale, che dipende dal gusto e dalle esigenze di spazio. Il bagno, infatti, non è fatto solo di sanitari, ma anche di rivestimenti, accessori e arredi, veri e propri mobili da bagno. I mobili stessi non sono solo contenitori, ma sono pensati anche per dare stile e personalità a un ambiente che non è più solo un luogo di servizio, ma un posto per rilassarsi e prendersi cura di sé.   Scegliere i mobili del bagno diventa quindi punto cruciale per dar vita a un ambiente in linea con il proprio gusto personale.

Se ami uno stile minimale, l’ideale è puntare su linee essenziali dal sapore contemporaneo, come la proposta Idro della linea Scavolini Bathroom. Si tratta di un progetto originale ispirato da un concetto di estetica minimale e valorizzato da complementi e accessori dalle linee pulite ed eleganti.

Raffinati protagonisti del programma sono i moduli sospesi dalla forma squadrata, caratterizzati da ante con la presa inclinata a 45°. L’ambiente viene valorizzano dal design esclusivo del piano con lavabo integrato, realizzato in Cristalplant, un materiale innovativo, piacevole al tatto e facile da pulire.

Se preferisci le linee morbide, una delle tendenze più in voga nell’arredo bagno sono i mobili curvi, dalle forme eleganti e sinuose. Questi elementi non sono soltanto belli da vedere, ma permettono di organizzare bene lo spazio e di agevolare il passaggio, eliminando gli spigoli.   Un esempio di questo originale design è la base Aquo portalavabo curva: elemento sospeso dalla forma inedita che attribuisce grande personalità all’ambiente.

Anche i colori diventano fondamentali nella scelta dei mobili e degli arredi del bagno. Danno uno stile personale all’ambiente ed è nota la loro capacità di trasmettere determinate emozioni e sensazioni, influenzando corpo e mente.  Le tonalità maggiormente usate sono quelle che appartengono alla gamma del blu e del verde, perché sono i colori più vicini all’elemento acqua. Mobili bagno nei toni del blu favoriscono la calma, mentre arredi in verde, colore simbolo della natura, comunicano equilibrio e armonia.

Ad esempio la linea Idro offre la possibilità di creare raffinate soluzioni utilizzando laccati Azzurro Laguna e Turchese. Anche lo stile total white è largamente diffuso: il bianco rappresenta razionalità, igiene e purezza. Di gran moda ed effetto è anche la scelta del nero: l’arredamento nero indica forza e solidità. Un mobile bagno in questo colore, se abbinato con cura ed equilibrio al resto della stanza (pareti, piastrelle e accessori) trasmette grande eleganza.

Anche le possibilità per chi vuole sbizzarrirsi con un bagno dalle tinte più anticonvenzionali sono ampie. Le cromie più contemporanee, capaci di creare effetti di grande suggestione e armonia, sono l’ametista e il grigio tundra. Per chi invece vuole dare un tocco di calore alla stanza da bagno una scelta ottimale è quella di utilizzare i toni del rosso o dell’arancio, colori che stimolano gioia ed energia.

Scopri Scavolini Bagni su Scavolini.it e vieni a toccare con mano i bagni Scavolini nel nostro showroom!

 

CONTINUA
Autunno

Autunno

Incredibile come la natura sa stupire, allo sfiorire dei fiori estivi, ne nascono di nuovi, sono le foglie d'autunno. (Stephen Littleword)

CONTINUA
Vuoi sapere tutto a proposito del microonde?

Vuoi sapere tutto a proposito del microonde?

Curiosità e altro su questo elettrodomestico spesso sottovalutato

Il microonde è senza dubbio l'elettrodomestico più sottovalutato in assoluto.
In realtà, se usato bene, può essere molto utile. In questo articolo-guida ti spieghiamo perché.

Forse non sai che l'utilità del microonde va ben oltre lo scaldare e cucinare cibi.

Questo elettrodomestico può infatti trasformarsi addirittura in sostituto del forno o supporto per una cottura leggera e gustosa.

 

Cos'è il microonde e quali sono le caratteristiche dei modelli di oggi

Perché il forno microonde si chiama così? La ragione è semplice: la sua principale funzione è emettere delle piccole ondein grado di muovere le molecole presenti dei cibi che poi si scontrano tra loro generando calore e quindi la cottura.

modelli odierni sono ovviamente molto più funzionali rispetto al passato e hanno caratteristiche speciali che ne migliorano le performance.

Ad esempio, il microonde Combi di KitchenAid presenta dei sensori intelligenti che sorvegliano l'intero processo di cottura, adeguando automaticamente durata e potenza delle microonde a seconda dei livelli di temperatura e del grado di umidità dei cibi in cottura.

Non mancano ovviamente programmi speciali dedicati alle varie preparazioni e cotture combinate.

Cosa puoi fare con il microonde

Forse non sai che l'utilità del microonde va ben oltre lo scaldare e cucinare cibi. Questo elettrodomestico può infatti trasformarsi addirittura in sostituto del forno o supporto per una cottura leggera e gustosa.

Con questo strumento puoi cucinare velocemente carne, verdure e pesce e anche primi, riducendo i grassi e risparmiando energia. Questo perché velocità e temperatura ridotta impediscono la dispersione di vitamine, sali minerali e proteine e allo stesso tempo riducono notevolmente il tempo di preparazione.

 

Qualche consiglio per la cottura

Per cucinare con il microonde devi tagliare i cibi in parti piccole e uguali, in modo che cuociano in modo uniforme.
Per cuocere, se non è scritto nella ricetta, devi invece considerare un tempo ridotto del 30% rispetto al forno. Metà invece per le carni.

I condimenti vanno aggiunti a fine cottura e le verdure vanno cotte coprendo il recipiente e senza acqua.
primi piatti vanno mescolati a metà cottura.
Come contenitori puoi usare invece ogni recipientespecifico per il microonde, mentre è meglio evitare i contenitori in alluminio.

http://www.scavolini.com/Magazine/Vuoi_sapere_tutto_a_proposito_del_microonde_

CONTINUA
Ritorno al futuro. DitreItalia reinventa gli anni '70

Ritorno al futuro. DitreItalia reinventa gli anni '70

Le suggestioni della musica anni '70 per presentare una nuova collezione di divani.

E' questa la scelta fatta da DitreItalia, azienda che vanta un'esperienza pluridecennale nel settore dell'imbottito.

Una collezione ispirata al fenomeno vintage, una serie di divani che con le loro linee sinuose richiamano le curve della mitica Gibson SG in un gioco di rimandi che trasporta in location inusuali, dove la musica evoca la chitarra di Robby Krieger, dentro ad immagini da jam blues session.

L'obiettivo di DitreItalia è quello di creare ambienti in cui predomini l'immedesimazione nei gusti e nei consumi di un'epoca straordinaria che ha cambiato radicalmente il modo di intendere la società.

Una storia che comincia con la fondazione nel 1976 per opera dei fratelli De Marchi e che continua ancora oggi passando da una dimensione artigianale a quella attuale con un'attenzione particolare anche anche all'ambiente, la sede di Cordignano (TV) infatti presenta un impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica che copre circa 1.287 mq di superficie aziendale, garantendo la quasi totale autonomia energetica degli uffici e dell'area produttiva.

CONTINUA
TECNOPOLIS WARDROBE BY PRESOTTO

TECNOPOLIS WARDROBE BY PRESOTTO

Abbiamo fatto appoggiare i nostri armadi su tre solide idee di base: stabilità, regolabilità e affidabilità.

Tutto l'armadio scarica il peso in modo uniforme sulla struttura, garantendo stabilità nel tempo.

Il profilo in allumino ha una sezione a tenuta differenziata, punti rinforzati assorbono le differenti pressioni del sistema.

Un rapido e semplice montaggio, facilita anche le eventuali operazioni di smontaggio per ogni vostro cambio casa.

Il fondo asportabile consente una facile pulizia, può essere usato anche come vano segreto.

CONTINUA